Sognolotto
Pochi Spesso Subito

Etimologia dell parola “Lotto”.

La parola “lotto” sembra derivare dalle antiche lingue germaniche.
Il termine “hleut” identificava, infatti, i giochi di sorte basati sull´estrazione. In gotico la parola “hlauts” significava “sorte” o “porzione assegnata” e designava anche un ciottolo che veniva estratto o gettato a terra per predire, sotto l´influsso divino, questioni di ordine quotidiano.

word-cloud-679915_640

Una seconda ipotesi fa derivare la parola dal termine franco “lot”: premio, sorte. Anche in questo caso il termine, che indicava il premio in palio, identificava anche il metodo di estrazione vero e proprio.
Nonostante le fonti storiografiche non siano pienamente attendibili, è possibile affermare che la diffusione della parola sia stata simile presso tutti i popoli proto-europei, come dimostra il significato comune del termine nelle diverse lingue moderne.
In tedesco “los” indica non solo “sorte” o “destino” ma anche la divisione in lotti di terreni e beni; inoltre “los” indica anche il “biglietto della lotteria” e il verbo “losen” significa “tirare a sorte”.
In danese il sostantivo “lod” significa “estrazione” e il Gioco del Lotto si chiama “Lotto”.
In inglese “lot” sta per “destino” o “sorte”, mentre il verbo “to lot” significa “assegnare in base a sorteggio”.
In francese “bien loti” significa “favorito dalla sorte” e, come in italiano, la parola “loto” ha tre significati: lotto di terreno, partita di merce e gioco.

In spagnolo il sostantivo “lote” indica la partita di merce, “loto” il gioco.